Riccardo Franchi

Docente di Arte e discipline orientali a Busto Arsizio, presso Oltre lo spazio

Biografia e curriculum professionale

Il primo approccio con la cultura orientale risale ai miei sette anni: mi capitò tra le mani il libro Siddharta di Hermann Hesse. Ricordo che all'epoca intuii di avere un pensiero molto affine, ma iniziai qualche anno più tardi a coltivare questo mio interesse. Cercai un corso di shiatsu e invece finii per seguire quello che fu il primo di una serie di corsi sulla Medicina Tradizionale Cinese. Dalla MTC all'esoterismo il passo fu insolitamente breve e così mi avvicinai ad alcune correnti di pensiero più occidentali quali la teosofia della Blavatsky e l'antroposofia di Steiner. Ma sentivo che mi mancava qualcosa per essere completo: la pratica. Cercai di un modo per riunire i miei studi teorici con qualcosa di pratico e lo trovai nello studio del t'ai chi ch'uan, antica arte marziale cinese che racchiude e applica tutti i principi della medicina tradizionale in una forma di meditazione dinamica. Contemporaneamente, prima mi diplomai come perito elettronico e in telecomunicazioni, conseguendo in seguito la laurea in ingegneria informatica. Quindi mentre il mio percorso di crescita professionale mi ha portato a sviluppare un forte pensiero razionale e un agire concreto, la mia crescita personale ha trovato le sue fondamenta nello studio delle discipline orientali, che ho approfondito frequentando corsi e seminari e affiancandomi nella pratica a maestri che mi hanno guidato nel percorso che tuttora sto seguendo.

Free Lotus Filled icon source